Al momento stai visualizzando Come tagliare le unghie al cane?

Come tagliare le unghie al cane?

Sai come tagliare le unghie al cane? In questo articolo ti offriremo consigli pratici per un taglio delle unghie perfetto.

Come tagliare le unghie al cane? Se possiedi un amico peloso, ti sarai posto sicuramente questa domanda. Quando si tratta di cura e pulizia del cane, infatti, è bene non dimenticare le unghie. Armati di pazienza e ottimi strumenti, ecco tutti i consigli pratici per un taglio delle unghie perfetto.

A che età si deve iniziare a tagliare le unghie al cane

La maggior parte dei cani, lo sappiamo bene, non ama il momento del taglio delle unghie. Fondamentale, quindi, fare approcciare l’animale a questo rituale subito in età giovane. Abituare il cucciolo a come tagliare le unghie senza che diventi un momento di paura, è un ottimo consiglio.

Non esiste un vero momento giusto per iniziare ma è bene far conoscere il prima possibile al piccolo peloso, tutti gli strumenti necessari per tagliare le unghie. Per la prima volta, potresti farti aiutare dal tuo veterinario o dal tuo toelettatori di fiducia, così da capire il procedimento giusto per come tagliare le unghie al cane nel modo corretto. Una volta a casa, poi, puoi approfittare magari di un momento di relax per fargli annusare gli strumenti e, appena si sentirà tranquillo, via alla manicure!

Anatomia dellunghia del cane

Perché è importante tagliare le unghie al cane

SOS artigli? Niente paura! Spesso quando si tratta di come tagliare le unghie al cane, dilaga il panico. Certamente non è sempre un compito semplice ma con i giusti consigli sarà un gioco da ragazzi. Il taglio delle unghie, infatti, è un passaggio fondamentale nella cura del tuo cane.

Oltre a proteggere pavimenti, porte ed evitare graffi sulla pelle, le unghie troppo lunghe rischiano di causare problemi al cane: possono rompersi e portare a sanguinamenti o, addirittura, come nel caso dell’unghia del quinto dito, conficcarsi nella pelle dell’animale.

L’unghia incontrollata, infatti, potrebbe incurvarsi, lacerando la zampa del tuo animale. Inoltre, potrebbe interferire con l’andamento, portando a zoppicatura e arrecando dolore. Tutto ciò è facilmente evitabile con un regolare taglio delle unghie.

Le unghie si accorciano portandolo a spasso, falso mito?

Molto spesso si consiglia di far camminare il cane per strada per limare le unghie. Verità o bugia? Certamente, le passeggiate su strada (nell’erba ciò non avviene) aiutano le unghie a limarsi e a rimanere tendenzialmente corte ma ciò non basta.

Pensiamo ad esempio, al quinto dito in alto che, non toccando il terreno, non verrà mai accorciato dal contatto con il suolo. Il rischio è che la crescita incontrollata porti alla curvatura dell’unghia che potrebbe conficcarsi nella zampa del cane, portando dolore, sanguinamenti e infezioni. Ricordati che le zampe del cane sono molto delicate e fondamentali per il suo movimento.

Con che frequenza è necessario tagliare le unghie al cane

Una volta appresa l’importanza di questo procedimento volto a come tagliare le unghie del cane nel modo corretto, è bene capire ogni quanto farlo. Ogni cane è certamente a sé stante e la crescita delle unghie varia a seconda della razza, dell’attività giornaliera che viene fatta e della propensione naturale del tuo cane.

Tendenzialmente i cani di taglia piccola o toy, presentano una crescita dell’unghia più rapida rispetto ad un cane di taglia medio-grande. Se possiedi, ad esempio, un pet razza Yorkshire, probabilmente dovrai procedere al compito di tagliare le unghie una volta ogni due/tre settimane; se possiedi, invece, un Pastore Tedesco l’operazione andrà svolta una volta al mese, su per giù.

Non dimenticare che la crescita delle unghie, per i cani come per le persone, non smette mai e, così, questa procedura dovrai applicarla fino alla fine della sua vita.

Gli strumenti indispensabili per tagliare le unghie al cane

Per risolvere il problema su come tagliare le unghie del cane bisogna, prima di tutto, fornirsi deglistrumenti giusti. Ricordati che, spesso, prodotti di bassa qualità non risultano poi molto performanti e, anzi, potrebbero recare danni al cane. Quali sono quindi gli strumenti indispensabili per tagliare le unghie al cane ?

Tagliaunghie

Quando si parla di come tagliare le unghie al cane, subito viene alla mente il classico tagliaunghie e, effettivamente, è un evergreen di cui non si può fare a meno. Noto anche come tronchesino, questo strumento permette un taglio rapido e sicuro.

Adatto a cani di ogni dimensione, permette, grazie al distanziatore di sicurezza, di evitare un taglio troppo corto. Consigliatissimo il tagliaunghie Show Tech – Taglia Unghie Medium, di ottimo design e qualità. La salda impugnatura facilita l’operazione di taglio, grazie alla molla che permette di utilizzare la forza senza problemi.

Per utilizzarlo nel modo corretto, basta inserire l’unghia nel buco, all’altezza desiderata: uno, due, tre…ciao ciao unghia lunga.

Procedimento per tagliare le unghie al cane passo per passo

Apprese tutte queste nozioni e recuperati gli strumenti adatti al tuo cane, è proprio ora di iniziare l’ardua missione di come tagliare le unghie al cane. Se il tuo amico peloso ha l’unghia chiara, ti sarà sicuramente più facile riconoscere il punto giusto dove effettuare il taglio, senza andare a toccare il tessuto vivo. Per cominciare, quindi, osserva bene le unghie del tuo cane per capire come procedere.

La situazione deve essere rilassante per il tuo pet, assicurati che sia quindi un buon momento per procedere. Certamente, un cane abituato fin da cucciolo, sarà meno timoroso; cerca sempre di confortarlo, accarezzando anche le zampe per dargli sicurezza.

infografica su come tagliare le unghie al cane

Per capire esattamente dove tagliare, puoi aiutarti mettendo in piedi l’animale, l’unghia dovrebbe arrivare idealmente a pari del terreno. Individua, quindi, la polpa dell’unghia e stanne alla larga.

Ora è il momento: prendi la zampa del cane e inizia a sfiorare un’unghia, premiandolo con qualche stuzzichino fino a quando non si calma completamente. Una volta individuato il punto dove tagliare, potresti anche provare a procedere mettendolo sdraiato. Sembra strano ma molti cani non amano guardare quello che gli viene fatto e preferiscono sdraiarsi e voltarsi da un’altra parte. Cuori di leone!

Tutto è pronto, appoggia quindi l’unghia nel punto corretto e utilizza la giusta pressione per un taglio netto. Nel dubbio se ti senti poco sicuro, rimani sempre un po’ più indietro. Il taglio andrà effettuato in modo dritto e leggermente inclinato verso il basso. Puoi aiutarti con una limetta, poi, per smussare eventuali lati dell’unghia.

Finita la prima unghia, via libera a premi e complimenti e, forza, ne mancano altre nove!

Occhio alle unghie nere, come procedere?

Come tagliare le unghie al cane se, invece che chiare, sono scure o nere? La difficoltà passa ovviamente a livello pro ma non temere. Ad occhio nudo non è possibile trovare la linea rosata che indica dove arrivare con forbici e tagliaunghie e, quindi, ecco come fare.

Procedi tagliando la punta dell’unghia piano piano e osserva il colore all’interno: se è bianco puoi proseguire lentamente a tagliare ancora un pezzettino, se invece noti un punto nero, è il momento di fermarsi perché il tessuto vivo è vicino.

Tenendo il cane in piedi, inoltre, potrai vedere meglio la parte eccessiva dell’unghia in proporzione al suolo. Ricorda che idealmente l’unghia dovrebbe essere in linea con il terreno. Ad ogni modo, nel caso di unghie nere, è sempre bene avanzare con il taglio delle unghie con molta calma e step by step.

In caso di taglio troppo profondo, come comportarsi?

Se aimè, il taglio è stato troppo profondo oppure il cane troppo agitato, si è mosso bruscamente proprio nel momento sbagliato, è meglio intervenire subito. Per interrompere la fuori uscita di sangue, disinfetta bene la parte lesa con acqua ossigenata e utilizza, poi, una polvere emostatica, molto usata anche da veterinari e toelettatori professionisti. Questo prodotto, infatti, oltre a fermare il sanguinamento, possiede una funzione antisettica che evita l’insorgere di infezioni.

Se al momento non possiedi questo prodotto in casa, puoi semplicemente utilizzare una saponetta senza profumo. Sarà sufficiente premerla contro l’unghia e lasciare che il sangue si fermi. Tra i rimedi della nonna, c’è anche l’amido di mais: mettine un poco su un batuffolo di cotone e premilo sulla zona tagliata.

tagliare le unghie al cane

Una volta che il sangue si è coagulato, procedi poi con garze bendaggi. Non esitare a rivolgerti al tuo veterinario se la situazione si presenta più grave e se l’emorragia non si arresta.

Ad ogni modo, se seguirai con attenzione i nostri consigli su come tagliare le unghie al cane, il risultato sarò ottimo e non incontrerai alcun problema. Strumenti giusti, ottime nozioni e tanta tanta calma.



Ricevi subito un Omaggio e Rimani aggiornato sul mondo di Cuccioli e Coccole

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Newsletter

Abbonati alla nostra newsletter e resta aggiornato.

60d827cb2556ee7d6076b56e
Il campo SMS deve contenere tra i 6 e i 19 caratteri e includere il prefisso del paese senza usare +/0 (es. 39xxxxxxxxxx per l'Italia)
?

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d’uso

Chi Siamo?

Mi Presento: sono Gabriele Sindaco

cuccioli e coccole grooming

Fondatore di Cuccioli e Coccole Grooming and Shop a Calimera (LE). Sono toelettatore dal 2017, specializzato in tagli Commerciali e in Asian Style.

Ho aperto il mio Salone nel 2017 , impegnandomi giorno per giorno a migliorare la tecnica e andando a ricercare i prodotti giusti per me ma, soprattutto, per i miei clienti a Quattro Zampe.

Quello che cercavo, erano prodotti quanto più naturali possibili ma, allo stesso tempo, mi dovevano dare un risultato su Fido o su Micio PERFETTO!

Perché scegliere prodotti naturali, considerando anche il loro costo più elevato rispetto ai prodotti meno naturali?
Per un solo motivo! Per me è molto importante la salute dei miei clienti e quindi ho optato l’utilizzo esclusivo di prodotti 100% Naturali.

Inoltre, da Cuccioli e Coccole Grooming and Shop puoi trovare una vasta gamma di mangimi, prodotti e cosmetici per i tuoi Amici Animali.

Entra subito nella a far parte della Community Facebook “La Cuccioli e Coccole Family”  Clicca QUI
Quali sono i Vantaggi di far parte della Community di Cuccioli e Coccole Grooming and Shop?
• Promozioni in Esclusiva
• News in Anteprima
• Informazioni utili alla Cura del vostro amico 
• Inviti ad Eventi
• Scambio di Opinioni e Informazioni tra tutti i membri
Entra subito nella a far parte della Community Facebook di Cuccioli e Coccole Grooming and Shop  Clicca QUI

Lascia un commento